Libri

LIBRI

SOFTWARECOMPUTERSCACCHI E SCACCHIEREOROLOGIACCESSORI VARI

RICERCA AVANZATA | OFFERTE SPECIALI | NOVITÀ | BESTSELLER

COME RISPARMIARE


Presentazione dell'Editore

Informazioni utili


Presentazione
Recensioni


per Categoria



per Titolo, Autore, Editore o Codice ECO





Per modificare il tuo voto o la tua recensione clicca qui


Copertina


Come scegliere la mossa migliore
Soltis
Codice: 107
Spedizione entro 24-48 ore.

Copertina plastificata a colori

288 pagine
, 333 diagrammi

Prisma Editori
- 2007
ISBN 978-88-7264-107-1

Dimensioni (in cm): 17x24

Voto medio (totale voti 2):



metti nel carrello
se cambi idea lo potrai
togliere in seguito














28,00
26,60



Risparmio 5%




Presentazione dell'Editore

Il didatta più chiaro, lineare e convincente che ciascuno di noi può augurarsi di incontrare sulla strada dell’apprendimento e del perfezionamento scacchistico, con questo suo ultimo libro ci fornisce le coordinate per individuare la mossa migliore sulla scacchiera. Nel seguire i suggerimenti dei tanti esperti, spesso abbiamo avuto la sensazione di piombare nel bel mezzo di una nebulosa, deludente caccia al tesoro. Soltis dirada questa spessa coltre di incertezza e ci fornisce gli indizi concreti per giungere alla meta agognata, cioè a dire alla mossa migliore da giocare. Eccone alcuni:
• Tatticismi presenti nella posizione
• Considerazioni basate su principi generali
• Indicazioni che rendono desiderabile da un punto di vista posizionale la mossa in esame
• Coerenza della mossa con il piano generale
• Pezzi di difficile collocazione
“Negli scacchi, la visione è alla base di tutto”, scrisse il gm di era sovietica Grigory Levenfish, definendo la visione come l’abilità di individuare “tutti i punti, tuoi o del tuo avversario, che risultino sotto attacco”.
Sulla scia di questa innegabile verità Soltis, con la linearità di pensiero che lo ha reso così popolare tra i giocatori di tutto il mondo, ci guida all’individuazione della mossa migliore, quella cioè che in quel determinato momento crea maggiori problemi ai pezzi nemici. E lo fa non analizzando intere partite ma i loro momenti critici, per indicarci le motivazioni dell’uno e dell’altro colore, e mostrarci le opportunità spesso nascoste, presenti nella posizione. Un libro da tenere sul comodino per un momento di meditazione scacchistica a chiusura di una giornata di lavoro o da portare con noi per riempire piacevolmente e con indubbio profitto i momenti di pausa che ci offrono i nostri impegni quotidiani.
Un libro però da non prendere alla leggera, perché il tema trattato è uno tra i più difficili, anche se Soltis lo affronta con grande maestria e innegabile sapienza didattica. Un ausilio indispensabile per tutti quei giocatori che vogliono seriamente progredire nel gioco.

Andrew Soltis è un grande maestro nato e residente a New York, diventato attraverso gli anni un punto di riferimento, per non dire un mito, per migliaia e migliaia di scacchisti. Ha al suo attivo un gran numero di libri di successo, che coprono praticamente tutti gli aspetti del gioco.




INIZIO PAGINA

Privacy e Cookie policy Termini e condizioni
© 1999 Prisma Editori Srl, Tutti i diritti riservati
web engineering, interfaccia grafica e design Charles Azzopardi